martedì 9 ottobre 2007

Avevo parlato tempo fa su queste pagine della vicenda birra Messina. Oggi sono lieto di annunciare che da qualche giorno la questione è (quasi) positivamente risolta. La famiglia Faranda, storica proprietaria del marchio birra Messina prima della cessione alla Heineken, ha acquisito lo stabilimento, e produrrà birra per conto terzi (parte della quale pare verrà acquistata e rivenduta dalla stessa Heineken). Il marchio resta purtroppo in mani olandesi. Nell'ottica di un possibile futuro sviluppo, la famiglia Faranda potrebbe rilanciare il marchio "trinacria" per la commercializzazione di bevande varie.
Il marchio birra Messina non sarà tolto dal mercato, la birra, come già accade adesso, continuerà ad essere prodotta negli stabilimenti pugliesi di Massafra.
Salvaguardati gli attuali livelli di occupazione.
E se adesso boicottassimo il marchio birra Messina a favore di una futuribile birra trinacria? Questo, chiaramente, solo fino alla riacquisizione in mani messinesi del nome al malto e luppolo della nostra sempre troppo depredata città.

7 Comments:

Blogger guccia said...

Cosa non si farebbe per l'alcool di sempre!

9/10/07 17:34  
Blogger Gianfranco said...

Mah non credo in fondo sia una questione di alcool e basta, te lo dimostra il fatto che non sono un grande consumatore di alcoolici... qua si tratta di storia, di uno dei tanti pezzi di città saccheggiato, distrutto, dimenticato...

9/10/07 20:58  
Blogger Gloutchov said...

La birra non è alcool. La birra è storia. Ha origini antichissime e, probabilmente è nata molto prima del "Vino come lo conosciamo noi oggi".
Io personalmente non bevo più birra (per gli effetti deleterei sullo stomaco... lo gonfia a dismisura e io ci tengo alla mia figura, eh..eh..) ma quella bevanda ha una grande importanza nella cultura umana e bisogna difenderla dalle multinazionali che pretendono di dominare ovunque. Le piccole realtà, a volte, meritano di sopravvivere... :)

10/10/07 09:06  
Blogger Franca said...

E' sempre cosa buona e giusta difendere la propria storia

10/10/07 12:55  
Blogger Mimmo said...

...non amo la birra...non amo i beveroni ingrassanti...ma come dice Franca è pur sempre un simbolo di storia del luogo...e come tale và difeso!

;)

11/10/07 10:05  
Blogger warszawa said...

la birra Messina era un istituzione! nei falò in riva al mare si beveva solo birra Messina...

13/10/07 18:20  
Blogger Gianfranco said...

Messinese anche tu, warszava?

14/10/07 01:25  

Posta un commento

<< Home