mercoledì 28 novembre 2007

Sottile la linea che separa la vita dallo scritto, impercettibile il confine tra vissuto e fantasia, impalpabile il limite tra ricordo e immaginario parto della mente che si traduce in parola da immortalare.
Scrivere è il viaggiare dei fantasiosi, la meta inevitabile dello stato d'animo di ogni sera, il percorso imprevedibile di ogni concetto che attende di essere liberato.
Scrivere è il sollievo di ogni travaglio, l'accento che rende immuni alla gravità, il crepitìo come di seta che si lascia scivolare.
Scrivere è ritrovarsi nell'ultimo istante meritevole di menzione, accedere a universi sempre inediti, saltare da fango a nuvola, da nuvola a fango.
Dignità di ogni scarabocchio è la scrittura, maestosa soluzione di ogni fioritura, sublime compimento di ogni solco tracciato su campi di carta.
Il piacere di chi si abbandona alle parole da colorare è il piacere di scoprire che è tutto un lasciarsi portare.

Questo il testo che avevo scritto per il concorso www.ilpiaceredellascrittura.it, Qualcuno più capace di me si è portato a casa il premio, altri sono stati segnalati. Poichè il concorso dura ancora altre due settimane tutti i lettori di questo blog sono ancora in tempo per partecipare...

8 Comments:

Blogger Gloutchov said...

Interessante!! :)

29/11/07 10:13  
Blogger Franca said...

Non so cosa avessero scritto gli altri, ma il tuo "pezzo" a me è piaciuto molto

29/11/07 10:46  
Blogger Gianfranco said...

gloutchov: direi proprio di sì :)

franca: gli altri li trovi sul sito :) Grazie per l'apprezzamento, ti avrei voluto in giuria allora :)

29/11/07 11:02  
Blogger guccia said...

Grazie per la segnalazione e... gli altri dovevano aver scritto qualcosa di davvero incredibile (poi curioso) perché è un bellissimo pezzo.
Un saluto, oggi bolognese.

29/11/07 13:33  
Anonymous Anonimo said...

qualcuno degli altri, ha anche fatto opera di plagio...ma la giuria non se n'è accorta...
anche io ho partecipato e come te, non ho vinto...ci sono rimasta un po' male...va beh

29/11/07 18:03  
Blogger Gianfranco said...

guccia: come sempre fin troppo gentile, comunque grazie, ho apprezzato :)

anonima: credo che allora sarebbe il caso di avvisare la giuria. Se hai le prove dovresti segnalare l'abuso, e comunque metto a disposizione il mio blog per l'eventuale segnalazione.

29/11/07 18:51  
Anonymous Anonimo said...

tipo la frase: scrivere è viaggiare senza la noia (o la scocciatura ora nn ricordo bene)dei bagabli che è stata pubblicata tra le frasi più belle è una frase del mitico Emilio Salgari....non è una delle frasi che ha vinto, ma è stata pubblicata tra le più belle.....insomma che una giuria per questo tipo di concorso non se ne accorga.....ti pare???

7/12/07 18:18  
Blogger Gianfranco said...

Hai pienamente ragione, anonimo... Ma tanto guarda, a boicottare la mont blanc non ci metto molto in effetti :)

8/12/07 21:46  

Posta un commento

<< Home