giovedì 1 novembre 2007

Il viaggio inizia bene, a parte qualche piccolo ritardo. Quasi per caso ci troviamo sul ponte di comando del traghetto che ci avrebbe portato a rendere onore ai meriti universitari del caro Dott. Filejaman.
La sorte del traghetto per qualche istante è stata in balìa delle nostre mani, che avremmo voluto direttamente raggiungere Capo Vaticano. Destàti dal sogno invece sbarchiamo a Villa, attendiamo Lucio e ci mettiamo in marcia. Rosarno, uscita di Rosarno. Il Dott. ci viene incontro con la sua seicento sporting rossa, e ci costringe a un tour rallystico lungo le intricate vie dell'entroterra calabro. Salutiamo la sempre troppo ospitale famiglia e andiamo a caccia di inediti scenari naturalistici. I belvedere a Tropea si sprecano, e ci regalano frammenti infiniti di un blu quasi impalpabile, trasparente come trasparente può essere solo quel blu quasi impalpabile.
La poesia dei luoghi scatena l'appetito: imploranti chiediamo di essere condotti al banchetto che per noi era stato preparato. Aperitivo, antipasto misto mari e monti, risotto zucchine e gamberetti, pappardelle al sugo di pesce, fileja melanzane filanti e nduja, fritto misto di pesce e Lui, l'incommensurabile, incontenibile, inesplicabile Tartufo di Pizzo. In preda al picco glicemico qualcuno bramava un'amaca, altri sognavano semplicemente la posizione del quattro di mazze.
Resta solo il tempo per un salto a Tropea centro, strappare l'ultimo sipario marittimo e tornare, con il sacro intervento del navigatore di Vale, senza il quale saremmo ancora vaganti lungo le intricate strade del vibonese, verso la modernissima autostrada A3 Salerno Reggio. Due ore per quaranta chilometri, in fila indiana su singola corsia doppio senso, a lottare con i camionisti vedendo avvicinarsi piano Scilla. Di nuovo traghetto, passato in stiva a contemplare la fiammante Fiat Croma in parziale avarìa del Dott. Azzarà (guai al prossimo che proclami ingiurie contro la mia fida Rover 414 GPL dodicenne in semi detappezzamento e sfrizionata).
Resta solo il tempo di riflettere sui fasti di una giornata indimenticabile, sui meriti del festeggiato e sperare di aver ricompensato, solo in minima parte, la massima disponibilità da lui sempre offerta in ogni occasione. Alla prossima, caro Dottore...

I pacchetti completi della foto si trovano nella consueta area download, gli interessati possono richiedere copia ad alta risoluzione delle foto di maggiore interesse.

10 Comments:

Blogger Franca said...

Bella giornata per il tuo spirito, brutta giornata per la tua dieta...

1/11/07 10:09  
Blogger Gianfranco said...

Franca, mi spiace contraddirti ma, non so per quale motivo, questa mattina pesavo mezzo chilo in meno di ieri. C'è da dire che non ho mangiato tutti e tre i primi ed ho solo assaggiato il secondo. Poi ieri sera una salutare mela :)

1/11/07 10:31  
Blogger Gloutchov said...

Deve essere stata una bellissima giornata :)

1/11/07 11:16  
Blogger guccia said...

Anch'io ho respirato odore di mare, finalmente.
Siete un gruppo stupendo. Ero anch'io a cercare di incatenare alla mia macchina fotografica il blu che andava facendosi nero. Le foto Belle, come sempre.

2/11/07 12:08  
Blogger Mimmo said...

...sei passato vicinissmo al mio paesotto! ;)

2/11/07 20:27  
Blogger Gianfranco said...

gloutchov: direi proprio di sì :)

guccia:ho letto, ho letto...

mimmo: ora ci lasci con la suspence! Qual è il tuo paesotto?

3/11/07 08:57  
Anonymous Anonimo said...

ma che bel quadretto...fate cagare

29/3/08 22:00  
Anonymous Flo said...

Caro "anonimo", immagino che firmarti, per te, sia un atto troppo coraggioso. Eh già, perchè certe stronzate si coprono solo con l'anonimato *_*
..Misero.

29/3/08 22:39  
Blogger Gianfranco said...

anonimo: che è successo? Bruciori di stomaco?

flo: dai non mi pare il caso di prendersela tanto :)

30/3/08 00:58  
Anonymous Anonimo said...

Infatuation casinos? seal of submit on this firsthand [url=http://www.realcazinoz.com]casino[/url] refer to and tergiversate online casino games like slots, blackjack, roulette, baccarat and more at www.realcazinoz.com .
you can also into our untrained [url=http://freecasinogames2010.webs.com]casino[/url] without handicap at http://freecasinogames2010.webs.com and wet corporeal fabulously misled !
another late-model [url=http://www.ttittancasino.com]casino spiele[/url] livelihood is www.ttittancasino.com , because german gamblers, period all convenient from online casino bonus.

15/3/10 06:07  

Posta un commento

<< Home