sabato 14 luglio 2007

Vorrei capire come funziona, come si fa. E lo vorrei capire da Diogene di Sinope. Alessandro magno, raggiunto dalla fama che il filosofo si era costruto, o meglio che avevano costruito per lui, si recò presso la sua "abitazione" e gli disse (con parole mie): Senti, io sono Alessandro il grande, posso fare qualsiasi cosa per te, dimmi cosa vuoi e sarai esaudito. E Diogene: spostati di qui, mi stai coprendo il sole...

4 Comments:

Blogger Gloutchov said...

!!!Complimenti!!!

Hai vinto il concorso a premi. Ti contatterò per posta elettronica x avere i dati postali a cui spedire il premio :))))

PS.
Bellissimo questo post!! :D

16/7/07 09:20  
Blogger Gianfranco said...

Evviva!Grazie!Onorato!Aspetto con ansia il libro, non mancherà la recensione da parte mia! :)

16/7/07 09:22  
Anonymous magico_vinello said...

Citazione fantastica. Ma Alessandro nn lo ha fatto impalare vivo dopo tali parole?

16/7/07 19:51  
Blogger Gianfranco said...

No, no... anzi pare abbia esclamato: Se non fossi Alessandro sarei Diogene...

16/7/07 21:31  

Posta un commento

<< Home