domenica 8 luglio 2007

Se ne va quasi con circospezione questa giornata. Nel suo silenzio merita certamente una menzione, perchè a differenza delle altre reca con se il primato dei vostri diecimila accessi. Ed è una splendida occasione per dire ancora una volta grazie. E ancora una volta c'è poco da celebrare se non l'affetto del quale mi circondate, il tempo che perdete dietro ai miei discorsi spesso inutili, che da soli si creano e da soli si distruggono, gli interventi mai superficiali, gli attimi trascorsi e che ricorderò per sempre. Saranno due anni di parole a ottobre, e non ho voglia di smettere. Non me lo sarei aspettato. Immaginando di essere io ancora in vita, festeggeremo qui questo secondo compleanno, intanto grazie di tutto cuore per aver cliccato diecimila volte a piena voce, e per avermi fatto comprendere che ciò che a piena voce si vorrebbe trasmettere con forza e immediatezza, spesso dolcemente diventa sussurro e giunge con altrettanta forza e immediatezza. E forse è vero, per urlare non sono nato io, che mai ho urlato e che spesso preferisco addirittura il silenzio. Tuttavia a piena voce non è beffa del mio destino, perchè la voce che mi manca, la forza che non ho è la vostra, e ne posso godere e disporre ogni istante. Ancora una volta grazie, e altre diecimila volte grazie, grazie di cuore.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home