domenica 10 giugno 2007

Ennesima notte prima degli esami. Non riesco a farci l'abitudine e come ogni volta inutile ogni pronostico, inutile valutare conoscenze e prontezza dei riflessi: il registro è già scritto con succo di limone, sarà la fiamma sul retro del foglio a far apparire ciò che già è conosciuto. Andrò a dormire come sempre, sveglia come sempre, doccia come sempre, cravatta come sempre, viaggio come sempre, appello come sempre, esame come sempre, incazzatura come sempre, gioia come sempre... Routine insostenibile ormai. Mentre aspetto la fine mi accontento di qualche sogno, di poche aspettative. Anche lì fiumi di succo di limone, ma nessuna fiamma per scomodare l'evidenza dal torpore...

1 Comments:

Anonymous cristina said...

in bocca al lupo per domani...ops...oggi
mia vita, tua vita gianfry
cri

11/6/07 00:21  

Posta un commento

<< Home