giovedì 28 giugno 2007

Da un paio di giorni penso al povero Barabba. Sì, quello originale di duemila anni fa, nessun altro. Perchè il passare dei giorni porta con sè il pregio di sbiadire e decomporre le meschinità umane. Barabba era prigioniero, avrebbe scontato la sua pena e sarebbe scomparso dalle pagine della storia, avrebbe avuto la possibilità del pentimento personale e della redenzione, qujantomeno l'oblio era garanzia della sua imperfezione. Quale colpa lo ha costretto a duellare con un Cristo a cui si doveva recare torto? E da quel giorno sempre in prima pagina, "Liberate Barabba" l'omicida. Nessuna possibilità di redenzione per lui, nessuna giustizia dell'oblio, nessun livello. Barabba l'omicida, nei secoli dei secoli...

6 Comments:

Anonymous teresa said...

ciao gianfri!!!quante cose mi sono persa!la tua cresima ..il tuo compleanno che non ho saputo ben onorare e di cui ti chiedo perdono( ma ci ha pensato benissimo luigi)..l'esame di amministrativo che avrei fatto volentieri anche solo per la spaghettata di tuo padre... per fortuna che tu non ti stanchi mai di renderci partecipi della tua vita (grazie!).. non vedo l'ora di rivedervi tutti... magari anche al mio bar..forse apriamo domenica prossima..a presto!

29/6/07 11:40  
Blogger Gianfranco said...

Tere!!! Tranquilla, la tua presenza aleggia sempre quando siamo tutti assieme! :) Senza rendervi partecipi non ci sarebbe neanche la mia vita, voi siete testimonianza e supporto! In bocca al lupo per il bar, non mancherò certamente di venirti a trovare, ovviamente aperitivo omaggio vero? :)

29/6/07 12:18  
Anonymous mari said...

Vorrei approfittare di questo spazio per ringraziare pubblicamente il dott. Azzarà e la dott.ssa Gugliandolo (in ordine rigorosamente alfabetico) senza l'aiuto dei quali ora non sarei qui a studiare penale commerciale!!!:-)

29/6/07 13:19  
Blogger Gianfranco said...

Scusi e ringraziare il proprietario dello spazio no? :P

29/6/07 13:35  
Anonymous mari said...

ok...grazie anche al proprietario dello spazio!!!!!

30/6/07 10:56  
Blogger Gianfranco said...

Grazie, gentilissima! E' sempre un piacere ricevere questi sentitissimi e spontanei ringraziamenti! :p

30/6/07 13:02  

Posta un commento

<< Home