venerdì 4 maggio 2007

Fa un certo effetto, quasi mezzanotte e finestre spalancate. E nonostante tutto questo quasi sudo. Sembra che l'estate mi stia aspettando là fuori. Poi ricordo che dovrò vederla a lungo da qui dentro l'estate che arriva, sento che mi innaffierà di afa e non potrò fare nulla per varcare quella soglia. Sarà un'estate di carta. Forse solo per questo, egoisticamente, vorrei solo che fosse corta...

3 Comments:

Blogger luigi said...

dpttpre iprego nn costringerci a pensarti quasi nudo per capire che arriva l' estate....

5/5/07 12:39  
Blogger guccia said...

Qua nell'odiata Padania questa pioggia che gonfia il Po è un sollievo. Allontana ancora un pò la torrida estate afosa della pianura padana e mi regala quella dolce nostalgia di cui sono drogata.

5/5/07 14:32  
Blogger Gianfranco said...

No dottore per carità!!! Se non perdo prima sti trenta kg... :)
bentornata Guccia! Appena rientro dalla lezione che mi attende verrò a trovarti dalle tue parti virtuali! Per il momento non per sminuire i luoghi da te vissuti, ma credo che tra l'afa di Messina e l'afa della Pianura Padana ci sia una grossa, enorme differenza :) Senza offesa! Sarà che la pianura padana non l'ho mai vista di persona :)

5/5/07 16:09  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home