lunedì 19 marzo 2007

Nessun esame per oggi, tutto rimandato a domani. Ma il sapore di questa serata è strano: non è come ogni sera prima di un esame e sono stranamente tranquillo. Oggi a parte l'ulcera da attesa è giunto il primo gelato, e mi basta per capire che si va avanti, con o senza esami, con o senza soddisfazioni più io meno immense. Per oggi basta questo, anche se non mi sarebbe dispiaciuta la serenità di chi non ha nulla da fare domani. Pazienza, altre sedici, venti ore e nel bene o nel male avrò da rimettermi in marcia, avrò da programmare una nuova destinazione...

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home