mercoledì 12 luglio 2006

Ancora una notte, l'ultima. Domani a quest'ora sarà forse estate pure per me. Non so da cosa nascano certi stati d'animo, non so da cosa siano determinati... ma so che sanno farsi percepire... dopo quest'ennesima prova, comunque vada, riuscirò a veverla quest'estate? Riuscirò a scacciare fantasmi nuovi, a farmi apprezzare per ciò che sono? Tastare la propria fallibilità è doloroso, spero di riuscire a non vergognarmene... è così la vita..

2 Comments:

Anonymous magico_vinello said...

Dai che e' andato tutto bene e la tua estate e' cominciata. Nn essere sempre melodrammatico

13/7/06 19:27  
Blogger Gianfranco said...

Quando ci vuole ci vuole! Poi senti chi parla!!

14/7/06 15:50  

Posta un commento

<< Home