venerdì 26 maggio 2006

Passano così queste giornate, nell'incertezza di un non sapere che diventa pesante.. scandite dai tentativi, innescate dalla speranza di un contatto che riesce... Cerco di realizzare che le relazioni stanno dentro di noi, non tra noi.. e inganno le ore così, tra un tentativo e un sms, certo del fatto che dall'altra parte qualcuno raccoglie questi istanti pesanti, questi attimi di sollievo sintetico. Chissà che la prossima non sia la volta buona...

9 Comments:

Anonymous Lux Coloccini said...

Salve a tutti!!!!!!E' un pò che non ci si sente.Solo che le ultime interrogazioni di questo periodo mi hanno sottratto molto tempo.Uè che bello,l'anno prossimo studierò Marx.Cmq bando alle ciance,diceva Paperon De paperoni,ho avuto personalmente un incontro nella tarda serata di ieri,con il mio referente politico in area DS,Pier Campinone.Il buon Campinone mi sottolineava il fatto che c'è molta soddisfazione vista l'attuale occupazione delle maggiori cariche politiche del bel paese.Ovviamente Pier Ha evidenziato come ufficialmente il tutto si sia concretizzato nel rispetto della piena democrazia,senza alcun accordo da saldare,ma qui viene il bello:cari amici,PIER CAMPINONE mi ha CONFIDATO che è tutto una balla!!!!Navighiamo con il vento in poppa,come direbbe quel simpaticone di D'Alema,verso una vera e propria dittatura dei tre partiti comunisti italiani.Ufficialmente continueremo a ribadire la costituzionalità e l'assoluta meritocrazia della suddivisione delle poltrone,ma in realtà è chiaro l'intento di creare una vera e propria egemonia rossa,stile Lenin.Lui si che era un grande uomo,anche il buon Campinone la pensa come me.Che non rompano le balle quei coglioni dei moderati di centro destra,è vero hanno preso piu' voti di noi ma il POTERE è nostro!!!!!!!Tra l'altro ho fatto amicizia con il leader del centro sociale MAO TSE TUNG di Afragola,Ranky La Canna,OH è il sosia di D'Alema!!!!Anche lui è pronto ad accogliere ogni decisione dei Soviet supremi.Tiene la falce e il martello in bella mostra sul tavolo di casa.Amici,compagni,prepariamoci ad accogliere tutti i clandestini che arriveranno.Speriamo che rubino soldi e posti di lavoro ad italiani doc.E' tempo di avere un Italia multi-etnica.Pisciamo in faccia a quei bastardi che non sono di sinistra.E Prodi che non tolga troppo il piede di fuori,gli accordi erano chiari,è un pupazzo in bella mostra ma ogni decisone spetta ai tre partiti comunisti,D'ALEMA-BERTINOTTI-DILIBERTO.Cmq ho invitato Pier Campinone a prender parte a questo forum,vi conquisterà con la sua saccenza,la sua erudizione,il suo essere un comunista campano pellegrino per le strade del mondo.Anche sotto la statua della libertà in lui emerge un nitido ed ineluttabile comunismo campano.era lui che organizzava le rivolte a Maddaloni,era lui che fomentava le folle a Secondigliano.Lo amerete,credetemi!!!CAMPINONE ADELANTE,O VICTORIA O MUERTE.HASTA LA VICTORIA SIEMPRE..

26/5/06 18:35  
Blogger Gianfranco said...

Tu stai svilendo i sacrifici dei veri comunisti che ci hanno regalato un'Italia democratica, pagando pure con la vita il prezzo della libertà che ti è concessa. Non parlare di dittatura dei tre partiti comunisti, anzitutto perchè almeno uno non lo è, poi perchè non è tutto oro ciò che luccica, terzo il termine "dittatura" mi fa senso. Non si capisce cosa voglia dire costituzionalità della suddivisione delle poltrone.. forse dovresti leggerla la Costituzione, e cercare di intravedere la mano di Togliatti al suo interno. Dovresti decidere se il regime democratico ti va bene o meno, perchè quantomeno sarebbe molto ipocrita cercare di instaurare il tuo bel regime autoritario sotto mentite spoglie democratiche. Poi mi spieghi cos'è l'egemonia rossa stile Lenin. Se il leader del centro sociale MAO TSE TUNG di Afragola attende ordini da D'Alema o da altri leader di partito credo abbia anche lui le idee un po' confuse.. anche la sana anarchia va a rotoli :). Il giorno che qualcuno verrà a rubarti soldi e lavoro non credo che avrai molto da sorridere, dimostri con le tue parole di avvertire l'immigrazione non come una ricchezza quale è ma come una minaccia, in pieno stile Lega, complimenti. Facile fomentare le folle, più difficile cambiare lo stato delle cose.. Gramsci non fomentava le folle ma ha influito su tutti i campi del sapere sociale. Studia un po' di più... con affetto...

26/5/06 19:01  
Blogger luigi said...

Con le lacrime agli occhi leggo questo post...che fine hano fatto i partigiani morti per la libertà? lux ci eri mancato ma oggi veramente mi vergogno di essere di sinistra come uno che dice le cosee che dici tu!!!solo la bellezza salverà il mondo...

26/5/06 23:00  
Anonymous LUX COLOCCINI said...

Cari amici,prima ancora che compagni,cosi io vi considero,leggetevi meglio cio che ho scritto e forse carpirete la vera essenza del mio pensiero..............pecoroni!!!!!!!!!!!!Pseudo-comunisti dalla mente bacata!!!!!MIO NONNO è STATO 1 PARTIGIANO!!!HA RISCHIATO DI MORIRE X LA VS LIBERTA!!!!!SE ORA VI TRASTULLATE DIETRO IL PENSIERO DI GRAMSCI é GRAZIE A GENTE COME IL MI NONNO CHE HA SCELTO LA LOTTA ARMATA X PORTARE LIBERTA E PACE IN ITALIA:IO SONO COMUNISTA;UN COMUNISTA VERO E ME NE VANTO!!!CARO GIANFRY,MI HAI DATO DEL LEGHISTA,A CHI?A ME?IO RIPUDIO TUTTO CIO CHE NON SIA ROSSO!!!!!NN HO PAURA DEGLI IMMIGRATI,LI ATTENDO A BRACCIA APERTE,CONSCIO DELLA GRANDE RICCHEZZA CHE RAPPRESENTANO,SOLO LORO POTRANNO PERPETRARE LE SOTTRAZIONI+PESANTI A QUEI BASTARDI FIGLI DI PAPà DEL CETO NON OPERAIO.LA LORO FORZA DELLA DISPERAZIONE POTREBBE ESSERE UN OTTIMA ARMA AL NS SERVIZIO CONSENTENDO UNA+AGEVOLE RIUSCITA DEI NS INTENTI!!!BEN VENGANO DUNQUE MAROCCHINI,AFRICANI,ASIATICI E CHI+NE HA +NE METTA!!!!!MA SI FACCIAMO 1BEL MINESTRONE MULTI-ETNICO.DOBBIAMO AVERE L'ACCORTEZZA PERO' DI DARE LORO SUBITO CITTADINANZA E PARI DIRITTI,COSI VOTERANNO X NOI
E LA METTEREMO IN CULO A I MODERATI DI CENTRO-DESTRA!!!GIANFRY DEVI CONVENIRE CON ME CHE SIAMO INNANZI A UM MOMENTO STORICO PARTICOLARE DOVE LA PESANTE OCCUPAZIONE ISTITUZIONALE DA NOI REALIZZATA CI POTREBBE CONSENTIRE LA POSA DELLE BASI X UNA FUTURA E ASSOLUTA EGEMONIA POLITICO-ISTITUZIONALE DEGLI ANNI CHE VERRANNO!!!CMQ CARO IL MIO GIANFRY,NN TI PERMETTO DI ESPRIMERE GIUDIZI SUL MIO AMICO RANKY LA CANNA!!!TU CHE NE SAI DELLE RIVOLTE?DEGLI SCIOPERI PROLETARI?DELLE LOTTE DI CLASSE?RANKY CI HA RIMESSO ANCHE UN DITO,IL MIGNOLETTO,PER INSEGUIRE SUOI IDEALI!!!!IO LO AMMIRO!!!!CARO GIANFRY è FACILE ERGERSI A DIFENSORE DEL PURO COMUNISMO,DEI PENSIERI DI GRAMSCI,DELE LOTTE PARRTIGIANE,DELL'UNITA' D'ITALIA...DAL SALOTTINO DI CASA,COMODAMENTE SEDUTO IN POLTRONA SPACCIANDOSI X UN FINE INTELLETTUALE COMUNISTA,ARRINGANDO GIUDIZI E OPINIONI SENZA AVERE MAI TOCCATO IL VERO COMUNISMO CON LE MANI!!!è FACILE ORGANIZZARE"GIROTONDI"SFRUTTANDO CHI CI METTE LA FACCIA,RESTANDO COMODAMENTE COL CULO IN POLTRONA!!!GIANFRY SCENDI IN PIAZZA.,RESPIRA L'ARIA,PERCEPISCI GLI ANIMI,CAVALCA LE ONDE,VIVI NEL VERO SENSO L'INQUIETUDINE DI UNA GENERAZIONE SFRUTTATA,SOTTOMESSA E SOLO ALLORA CAPIRAI COSA SIGNIFICA ESSERE COMUNISTA!!!E TU CARO LUIGI RISPARMIA LE LACRIME X COSE +IMPORTANTI,LA VERGOGNA?SAI TU COSA SIGNIFICA ESSERE PARTIGIANO E METTERE IN GIOCO LA VITA X LA LIBERTA' DEL TUO PAESE?RISPARMIALE CERTE CONCLUSIONI AFFRETTATE E FRUTTO DI POCO RAZIOCINIO COMUNISTA....è MEGLIO.....CMQ DEVO ANDARE,OGGI HO MARINATO E HO MILLE COSE DA FARE....CN STIMA VERA....HASTA LA VICTORIA....SIEMPRE!!!!!!!!!!!!

27/5/06 10:32  
Anonymous LUX said...

CARO GIANFRY HO DIMENTICATO UNA COSA,LEGGI MEGLIO E CAPISCI PRIMA DI GIUDICARE,NON REALZZARE UN USO PRETTAMENTE STUMENTALIZZATO DELLE MIE PAROLE!!!CHI HA DETTO CHE RANKY LA CANNA è AGLI ORDINI DI D'ALEMA?SI TRATTA DI UNA VERA BALLA CHE TU HAI TIRATO FUORI!!!CHI HA DETTO CHE GRAMSCI FOMENTAVA LE FOLLE?SIAMO INNANZI A UNA MERA VISIONE STUMENTALIZZATA DELLE MIE PAROLE.+COERENZA ALLORA E MENO STUMENTALIZZAZIONI,SN ANCHE QUESTE LE BASI DA PORRE X L'ISTITUZIONE DI UN FUTURO PARTITO DEMOCRATICO!!!!

27/5/06 10:45  
Blogger Gianfranco said...

I partigiani non hanno lottato per nessuna egemonia culturale nè politica. Io col pensiero di gramsci faccio tutto fuorchè trastullarmi. Gli immigrati non sono delinquenti e non vedo perchè dovrebbero sottrarre qualcosa a qualcuno, quelli che sottraggono si chiamano LADRI, E GLI IMMIGRATI NON SONO LADRI. "un bel minestrone multietnoco" mi sembra una frase fortemente offensiva. Non mi conosci e perciò non sai cosa ne posso sapere io degli scioperi e delle rivolte: ho partecipato all'occupazione del primo spazio sociale della mia città poi finita a rotoli per inseguire l'ideale di una canna o di un buco e per questo il mio nome è conosciuto agli agenti della DIGOS. Non mi permetto di giudicare il tuo amico Ranky.. ma se aspetta ordini da D'alema credo tu abbia frainteso il suo pensiero, davvero. L'unico che pensa che ci sia stata un'occupazione istituzionale è berlusconi, ma tu non mi sembri un suo seguace. Non sono un fine intellettuale nè voglio far credere questo. Sono plurischedato, ho partecipato e organizzato manifestazioni su manifestazioni, ho rischiato abbastanza, ho preferito la strada alla poltrona e sono certo di avere fatto bene. Non credo di dover imparare da te cosa significhi essere comunisti. Tu hai scritto che ranky attende gli ordini dai soviet supremi... non sono io a travisare...
Credo tu abbia ancora molta esperienza da fare e ti auguro che sia buona esperienza.

27/5/06 10:54  
Anonymous LUX said...

CARO GIANFRY LA TUA RISPOSTA COMPLETA LA MIA IDEA.ORA TI PRESENTI ALLA STREGUA DI UNO PSEUDO RIVOLUZIONARIO.FINO ALL'ULTIMA VOLTA ERI SOLO UN RIFORMISTA CHE RIPUDIAVA OGNI QUALSIVOGLIA FORMA DI RIVOLUZIONE O RESISTENZA.ORA ESCE FUORI CHE SEI PURE SCHEDATO DALLA DIGOS...POTEVI STUDIARNE UNA PIU' CREDIBILE...ANCHE UN OTTANTENNE CIECO SCONQUASSEREBBE DALLE RISATE,LEGGENDO UNA TALE BALLA!!!!!A MIO AVVISO SEI IL CLASSICO INTELLETTUALOIDE DI SINISTRA CHE ARRINGA AL COMUNISMO E AI PARI DIRITTI DAL SALOTTINO DI CASA,MAGARI ANCHE SORSEGGIANDO UNO SPUMANTINO D'ANNATA.PROBABILMENTE SEI UNO DI QUEI COMUNISTI MODERNI,CHE SI RIFà A GRAMSCI,TOGLIATTI E BERLINGUER SOLO A PAROLE.PROBABILMENTE A CASA AVRAI LA MOLDAVA O LA NEPALESE DI TURNO IN SERVIZIO COME COLF,PROBABILMENTE ANCHE IRREGOLARE.SARAI UNO DI QUELLI PIENO DI GIOIELLI E MACCHINE CHE IL SABATO SERA SI FINGE PROLETARIO GUSTANDO UNA CENA AL MIGLIOR RISTORANTE CON IL ROLEX IN BELLA VISTA.MISCHIATI ALLA FOLLA,ANNUSA L'ARIA DI RINNOVAMENTO CHE LA PRIMAVERA DELL'OTTO APRILE HA PORTATO IN ITALIA,VA IN FABBRICA COME HO FATTO IO CON PIER CAMPINONE DAGLI OPERAI DI MARGELLINA E CAPIRAI...PIU' SOSTANZA,MENO FUMO....CMQ DOVRESTI ANDARE A ZELIG,FAI SCONQUASSARE CON LE TUE BALLE...TU SCHEDATO DALLA DIGOS?MA è CHIARO CHE è TUTTA UNA BALLA...CMQ IO SONO DI AFRAGOLA SE SEI DELLE MIE PARTI SAREI LIETO DI INVITARTI AL MAO TSE TUNG...CIAO COMPAGNO

27/5/06 16:52  
Blogger Gianfranco said...

Va bene... sai tutto di me, pare che mi conosci da una vita. In fabbrica forse tu ci sei entrato, io ho fatto pure il manovale... ma lasciamo perdere, è inutile seguirti su questo campo, solo cortesemente dai una pulita al caps lock che pare ti si sia bloccato. Non ho la colf comunque, non indosso gioielli nè ne possiedo, la macchina me la presta mio padre, ha ben due lustri di vita e va a gpl, il rolex non ce l'ho ma è un bell'orologio. Non mi sono mai etichettato nè come riformista nè come rivoluzionario ma ho frequentato entrambi questi pseudoambienti (pseudo perchè un ambiente rivoluzionario non l'ho mai trovato, e l'ambiente riformista è sempree stato abbastanza conservatore a mio avviso). Guarda che essere schedati dalla DIGOS non è una cosa dell'altro mondo, nè richiede una massiccia dose di coraggio, basta prendere parte e organnizzare un certo tipo di manifestazioni. Ad ogni modo se il mio pensiero non è di tuo gradimento non sei obbligato a leggermi, anche perchè come vedi parlo di politica in senso diverso su queste pagine.. Non credo tu mi possa insegnare cosa vuol dire "mischiarsi alle folle" anche perchè anche in questo caso dimostri un certo distacco: "mischiarsi" già significa starne fuori e obbligarsi a penetrarvi. Come non ha molto senso visitare le fabbriche in stile croce rossa, da buon politico navigato... ma questa è un'altra storia, da parte mia oltre ad operai e sindacalisti nessuno dovrebbe "visitare" le fabbriche, non sono zoo. Tu parli di rivoluzione e poi identifichi la stessa con l'8 aprile, non ti seguo. Non ho bisogno di sforzarmi affinchè tu percepisca cosa io sia, ti prego solo di non campare in aria certe ipotesi anche perchè, nella modestia del mio scrivere zoppo, il 99 percento dei frequentanti questo blog mi conosce più che bene, tanto che lo stesso blog è ad esso dedicato... buona serata..

27/5/06 17:29  
Anonymous luciano coloccini said...

Gianfry sei un grande...anche se ti vuoi ergere al superuomo della situazione,ho notato infatti una sottile commistione tra marx e nietzche nei tuoi ultimi ragionamenti.......sei un mito gianfry,direbbe max degli 883.......hai ragione,il mio caps lock era rimasto bloccato,fortuna che la tua lucida,ineguagliabile lungimiranza me lo ha rammentato......è palese gianfry che sei un grande,per come le spari stasera pensavo di vederti sul palco di zelig tra bisio(è dei nostri)e quella gran gnocca della incontrada.......ti vedrei bene anche sul banco di striscia la notizia al posto di ficarra e picone......magari io ti farei da spalla.....si,gianfry,da questo nostro scontro intellettuale sento che può nascere qualcosa.......anche se le lanci come un caccia bombardiere avverto in te il carisma del leader,il grande comunicatore che sa innalzarsi in maniera aulica ma contemporaneamente non disdegna di dialogare con gli umili e gli ultimi....insomma,gianfry,vedo in te una parvenza del marco berry degli "Invisibili"........sei un grande gianfry,che sodalizio politico-culturale potrebbe nascere tra di noi....ahò gianfry,attento.....occhio,ho sentito dire che la digos ci sta dando dentro di brutto....chi si è guardato si è salvato......

1/6/06 23:19  

Posta un commento

<< Home