venerdì 28 ottobre 2005

Cari amici, ho appena finito di riordinare le idee sul problema che tra qualche ora mi accingo a discutere. Sono pienamente soddisfatto, non voglio apparire arrogante ma sono felice e tranquillo. Tranquillo perchè ho affrontato il problema con serietà, pure se a volte con eccesso di zelo, felice perchè ho goduto in questi giorni (e ovviamente anche prima) del vostro appoggio, del vostro aiuto. Sono lontani i tempi in cui immaginavo come sarebbe stato questo giorno, sono vicini i tempi in cui comincio a concretizzare questo semplice momento, un momento non fondamentale ma importante, contraddistinto da molte certezze e poco nervosismo. Non so tra qualche ora, quando tornerò a scrivere da "dottore" (almeno mi auguro), se sarò pienamente soddisfatto. Quel che è certo è che siederò davanti alla cattedra in nome di un ideale e lo difenderò a spada tratta. Forse è la prima volta che capita in tre anni, è la prima volta che posso dire, pur se con tutte le cautele del caso, ciò che credo, ciò che immagino. L'unico rischio è quello di non arrivare a formulare le mie conclusioni e di conseguenza non riuscire a far trasparire la mia passione. Poco conta, perchè so che molti di voi già la condividono.
A dopo miei cari. Affronterò il rischio di cadere ancora una volta vittima della mia lingua annodata, e non lo farò per me, non lo farò per i tre punti. Credetemi, lo farò per voi, per voi che mi avete incoraggiato, spronato, sfottuto, aiutato, suggerito... Per voi che mi avete colmato di manifestazioni di affettto, fino alla mezzanotte di ieri (o di oggi?) e fino a cinque minuti fa. Fate che possa essere sempre al vostro servizio come voi siete stati al mio. Datemi questa opportunità e questo onore, anche se sono certo che sia impossibile ricompensarvi. Grazie, a dopo.

2 Comments:

Blogger luigi said...

credo di parlare a nome di tutti coloro che ti sono vicini dicendo che ci onoriamo della tua amicizia...stasera è il tuo mamento...facci onore o come dicevamo in sede di esami...vai senza sputazza(ho dovuto censurare qualche parte)

28/10/05 11:57  
Anonymous Anonimo said...

Nonostante la mia allergia a tutto ciò ke riguarda il computer e nonostante m avessi dato l'indirizzo sbagliato,finalmente sono riuscita ad ammirare la tua creazione!sei una mente!e oggi lo hai dimostrato...personalmente l'affetto che ti 6 conquistato potrebbe aumentare solo se iniziassi a chiamarmi con il mio vero nome e non bafia:-)

28/10/05 23:28  

Posta un commento

<< Home